Menu

 

italiano english

Choose language

 

Statistiche gratis

firefox

Fasi della lavorazione

Disegno

Progettazione

Per l’ artigiana è essenziale che il decoro da realizzare nell’oggetto sia in perfetta sintonia e armonia con la tipologia dell’oggetto e la sua forma. In questa prima fase l’ artigiana in base all’oggetto che intende realizzare studia minuziosamente e con particolare cura la decorazione da eseguire nell’oggetto.
I primi bozzetti vengono realizzati su foglio da disegno, e ottenuto il decoro desiderato si trasferisce su un foglio e in seguito forato tramite un ago.

Smaltatura

smaltatura del piatto

In questa fase gli oggetti in terracotta ancor prima di essere smaltati, vengono accuratamente ripuliti da eventuali polveri, che altrimenti potrebbero compromettere visibilmente il risultato finale dell’oggetto ceramico. La smaltatura può essere eseguita a pennello, per aspersione o seguendo un’antica tecnica per immersione. L’artigiana esegue la smaltatura tramite la tecnica a immersione, che consiste nell’immergere gli oggetti di terracotta già precedentemente cotti ad una temperatura che si aggira intorno ai 1000 gradi circa.
Per l’esecuzione della smaltatura si opera tramite l’uso di tenaglie adatte a tenere gli oggetti o semplicemente delle mani.
Terminata la smaltatura del biscotto lo si fa asciugare perfettamente, dopodichè le eventuali colature formatesi durante l’immersione del biscotto verranno accuratamente ripulite tramite l’uso di una lama affilata. A questo punto la base ottenuta è perfettamente omogenea e pronta per l’esecuzione della fase dello spolvero. Lo smalto utilizzato è di tipo apiombico idoneo per alimenti.

Spolvero

Spolvero

L’antica tecnica dello spolvero si esegue utilizzando un foglio che verrà forato con un ago lungo i contorni del disegno che si vuole realizzare, si appoggia con cura sulla superficie smaltata dell’oggetto e si batte con un sacchetto contenente la polvere di carbone. La polvere di carbone passa attraverso i fori, lasciando una traccia che viene ripassata a pennello. La decorazione che si vuole realizzare può anche essere trasferita nella base smaltata disegnando a mano libera direttamente sull’oggetto da dipingere.

Decorazione

fase decorazione

La decorazione viene realizzata sul biscotto precedentemente smaltato. Il decoro viene eseguito dalla decoratrice interamente a mano. I colori utilizzati per ceramica sono ottenuti da vari ossidi metallici. Con l’ossido di ferro si ottengono le tonalità gialle, con l’ossido di rame i verdi, con l’ossido di cobalto si ottengono gli azzurri e con l’ossido di manganese i bruni.
Ogni oggetto che nasce nella bottega dell’artigiana ha un valore unico e raffinato, questo grazie all’esperienza e alla manualità
acquisita e alla passione che nutre verso questa antica arte della ceramica.

Cottura finale

successivo scarico

Ultimata la decorazione sopra smalto dell’oggetto si procede all’invetriatura. Finalmente l’oggetto è pronto per essere sottoposto alla seconda cottura, che si aggira intorno ai 920-940 gradi circa.

 

 

Foto delle fasi di lavorazione